Da partenza sicura a permanenza quasi obbligata: Honda, ancora Milan