Lippi: "Le critiche a Donnarumma? È il destino dei grandi"