Il mal di trasferta colpisce il Milan di Montella