Montella sbaglia e paga l'arroganza tattica dei terzini, Bacca sparisce: il Milan si ferma ma cresce