Montella: "Tutta la squadra è cresciuta molto, Abate il più sorprendente"