Il Mondiale, la Champions e la panchina: Honda è sparito. E il suo futuro è già deciso. Lo scenario