Tra rinvii e caos societari, Montella continua a lavorare sereno