Juventus-Milan, quanti sorrisi a marzo. Il Diavolo si appella alla storia