Tra campo e scrivania, due sfide quasi impossibili: il Milan si prepara a vivere il suo venerdì da leoni