Il programma rossonero di marzo: poche sfide, ma fondamentali