Un esperimento futuribile: Sosa e Locatelli insieme, si può (ri)fare