Zvone, il numero uno nel suo destino rossonero: dall'esordio del 1 novembre al suo ultimo gol il 1 aprile