Gagliardini: "Bisogna sfruttare i punti deboli del Milan"