Gazzetta: il Milan vuole uscire dall'inferno. Donadoni, orgoglio e applausi