CorSport, per il dopo-Donnarumma: Neto e Perin in pole