Giù le mani da André Silva. Quando la critica è faziosa e prevenuta