Fattore C, Conti e Cutrone leader contro il Craiova: ecco perché