Patrick e Manuel, il futuro del Milan... e della Nazionale