L'ombra di Ancelotti, Rijeka e Roma: Montella si affida ad André Silva e Cutrone