Il mercato del Milan è una torta dolcissima, a cui però è mancata la ciliegina. Almeno adesso possiamo tornare a pensare solo al campo