Mirabelli: "Essere il ds del Milan è motivo d'orgoglio, abbiamo creato una squadra competitiva"