Magie in nazionale, ora Il Milan aspetta il vero Kalinic