Mercato Milan: per rinforzare la difesa "basterebbe" De Sciglio...

Mi ritorni in mente…

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin
S. Fisico (Radio Italia)

S. Fisico (Radio Italia)

Nuovo appuntamento con la rubrica dell’amico Stefano Fisico, dj di Radio Italia e opinionista per il gruppo Mediapason: il vate della “Superdance!” offre in esclusiva ai nostri lettori il suo punto di vista rossonero accostandolo ai versi più belli della radio solomusicaitaliana. Puoi inviare le tue domande a Stefano scrivendo a
redazione@spaziomilan.it.

Riparte la stagione calcistica, ripartono le serie tv, i talent show, i palinsesti di Radio e Tv, e ritorna lo “spazio” settimanale in cui vi parlo di “Milan”. Devo dire che nello scrivere questo articolo, la soddisfazione è molta per poter dire di aver annunciato per primo (scusate se lo dico da solo) l’acquisto di Alessandro Matri (articolo del 2 giugno) ma soprattutto quello di Ricardo Kakà (8 giugno) proprio negli editoriali di SpazioMilan. Gianni Morandi direbbe…”Uno su mille ce la fa…” e devo dire che ho rischiato grosso, ma che la fortuna. E le “dritte” sono state giuste.

Bene, dopo essermi riempito di complimenti (giuro che non lo farò più) facciamo il punto della situazione in casa rossonera, allontanandomi un attimo dai facili entusiasmi di questi giorni che hanno contraddistinto la società rossonera per l’effetto Kakà. Sulla carta la squadra si è rinforzata molto sotto il punto di vista tecnico-tattico,in attacco e a centrocampo: ma in difesa? Era il 1967 e Bobby Solo si presentava al Cantagiro con “Non c’è più niente da fare”,  canzone che dedico al reparto difensivo rossonero e che con il mercato chiuso vedrà Massimiliano Allegri in versione Aladino, ovvero genio della Lampada, per trovare soluzioni affidabili viste le amnesie delle prime uscite.

Al di là delle conferenze stampa con atti di stima, il tecnico livornese si aspettava arrivasse un centrale (Astori) e a questo punto spero che, una volta che recupererà la condizione migliore, sposterà Mattia De Sciglio al centro,dato che nasce proprio come centrale il nostro gioiellino arrivato dal settore giovanile. Sulla seconda ipotesi, voglio scommettere su Silvestre che non voglio credere sia quello dell’ultima stagione in nerazzurro ma che sia quello di Catania e Palermo, ovvero un centrale di affidabilità.

A Milanello il successo dell’estate è stata la canzone ”Se non parte nessuno non arriva nessuno”. Ssono partiti in diversi tra cui Boateng a cui dedico “Grazie” degli Zero Assoluto per i due gol che permetteranno a tutti noi, squadra, tifosi e società di vivere una stagione da protagonisti, e anche Traoré a cui dedico “Tranne te” di Fabri Fibra perché mai avrei pensato che l’imperatore del mercato Adriano Galliani riuscisse in cotanta impresa!

Superdance a tutti!!!

Twitter: @Fisico99

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy