Momento Milan: l'analisi di Stefano Fisico e l'avviso a Balotelli...

Avanti tutta…

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin
S. Fisico (Radio Italia)

S. Fisico (Radio Italia)

Nuovo appuntamento con la rubrica dell’amico Stefano Fisico, dj di Radio Italia e opinionista per il gruppo Mediapason: il vate della “Superdance!” offre in esclusiva ai nostri lettori il suo punto di vista rossonero accostandolo ai versi più belli della radio solomusicaitaliana. Puoi inviare le tue domande a Stefano scrivendo a
redazione@spaziomilan.it.

Ma quanto tempo e ancora” era il titolo di una canzone di Biagio Antonacci,ed é proprio così che vorrei aprire questo mio editoriale sul nostro Milan.

Quanto tempo dovremo aspettare per vedere la squadra al completo? Quanto tempo dovremo aspettare per vedere di nuovo in campo Kakà ? Quanto tempo ancora dovremo sopportare di vedere in campo  giocatori con mediocri mezzi tecnici che si credono campioni in tutto e per tutto? E infine… Quanto tempo e ancora durerà il periodo fortunato di risultati?
A Torino e con il Celtic un brutto Milan ha raccolto più di quanto avesse seminato, ma ora non ci sono più appelli perché domenica nel “Ring Ring” (Fabri  Fibra) di San Siro ospitiamo la squadra più in forma e forse forte del campionato. In pratica è vietato sbagliare nonostante le assenze.

Un risultato negativo trascinerebbe la squadra in mezzo a mille critiche oltre i che lontanissimo dalla vetta. Mai come ora SuperMario Balotelli dovrà dimostrare di essere leader senza invece mandare a quel paese arbitri che, qualora non lo avesse ancora capito, in questa stagione non gli fischieranno tanto facilmente rigori a favore (al di là del fatto che ci siano o no).

Le ragioni del cuore” (Raf) mi spingono a guardare sempre il bicchiere dalla parte piena, ma è indubbio che anche in questa stagione nel reparto difensivo abbiamo problemi,e che solo ora che inizieranno veri big match potremo renderci conto di che dimensione essi siano. “Ci vuole un fisico bestiale per reggere agli urti della vita” così cantava Luca Carboni nei primi anni novanta, così il nostro Milan potrà superare questo periodo. Passano gli anni ma non cambiano le situazioni fuori e dentro al campo.

Superdance a tutti!!!

Twitter: @Fisico99

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy