Diavoli fuori sede - Poche emozioni su tutti i campi, esordio per Petagna e Didac Vilà

Poche emozioni su tutti i campi, finalmente l’esordio per Petagna e Didac Vilà


petagna 2 milan-samp (spaziomilan)Dopo il turno infrasettimanale e il pareggio acciuffato all’ultimo secondo contro il Bologna, ci si aspettava una vittoria e una giornata positiva per il Milan. La vittoria è finalmente arrivata e a farne le spese è la Sampdoria degli ex Petagna e Salamon. I rossoneri hanno vinto di misura ma meritatamente: la Sampdoria ha atteso in difesa il gioco del Milan, Abbiati non è quasi mai stato impensierito. La rete di Birsa al 46° ha dato la vittoria alla squadra di Allegri che fino a quel momento aveva costruito tanto ma aveva avuto difficoltà nel concretizzare. Se i goal di differenza fossero stati maggiori, nessuno avrebbe potuto dire nulla: andrà meglio stasera contro l’Ajax e il prossimo weekend contro la Juventus. I diavoli fuori sede come si saranno comportati? Ecco in dettaglio:

Petagna, Andrea e Salamon, Bartosz (Sampdoria) – Esordio emozionante con la maglia della Sampdoria per Petagna, a San Siro contro il suo recentissimo passato. L’ariete della Primavera di Dolcetti è subentrato al 67° a Gabbiadini. Il risultato era già sull’1-0 per il Milan e ha avuto ben venti minuti per mostrare tutto il suo valore a Delio Rossi. Per quanto ha fatto vedere, meriterebbe di giocare più spesso: tanta grinta, corsa e personalità per il giovane attaccante. Se Petagna sorride, Salamon non può fare altrettanto; il polacco ha assistito dalla tribuna all’intera partita.

Alberto Paloschi (Chievo) e Kingsley Boateng (Catania) – Derby tra i due prodotti del vivaio rossonero: Catania-Chievo 2-0. Partita dominata dai siciliani che hanno chiuso il match grazie alle marcature di Plasil e Castro. I due ex milanisti sono rimasti in panchina per tutto l’incontro, una bocciatura per Boateng e una boccata d’ossigeno per Paloschi. Il bomber gialloblù è rimasto a riposo dopo un inizio di stagione intenso, al suo posto Pellissier.

Didac Vilà (Betis) – Esordio vittorioso per Didac Vilà in Betis-Villareal. I biancoverdi hanno battuto per 1-0 gli ostici avversari.

In serie B:

Lora, Filippo (Cittadella) – L’ex rossonero, convalescente dopo l’operazione subita al ginocchio, ha assistito dalla tribuna alla vittoria dei suoi compagni di squadra in casa contro il Crotone. I veneti hanno vinto per 1-0.

Fossati, Marco (Bari) – Il centrocampista del Bari è stato schierato titolare nel match contro la Virtus Lanciano. Allo stadio Biondi è andata in scena una partita sostanzialmente molto equilibrata, equilibrio spezzato dalla rete di Minotti all’87° che ha chiuso i giochi e dato la vetta solitaria ai rossoneri di Chieti.

Oduamadi, Nnamdi (Brescia) – Brutta sconfitta in trasferta contro il Latina per Oduamadi e il suo Brescia. L’esonero di Giampaolo e l’esordio di Maifredi non hanno dato l’esito sperato dalla società lombarda che cercava una scossa per la squadra e tutto l’ambiente bresciano. Il nigeriano è partito dalla panchina ed è subentrato a Kukoc al 49° per risollevare le sorti dell’incontro. Nulla ha potuto. I laziali, a risultato acquisito, si sono chiusi dietro per difendere la prima vittoria in Serie B: Latina-Brescia 2-0.

Verdi, Simone (Empoli) – Spezzone di partita per l’ex trequartista rossonero, in pratica spettatore della sfida tra Avellino ed Empoli. Gara equilibrata fino all’episodio che ha deciso l’incontro: al 34° fallo in area di Hysaj su Castaldo, per l’arbitro è rigore ed espulsione per il difensore. Penalty realizzato da Galabinov e campani in vantaggio tra le mura amiche. Sarri, per riportare in equilibrio l’incontro senza però soffrire in difesa, sostituisce Verdi con Rui al 39° minuto. Il risultato non cambia: Avellino-Empoli 1-0.

Henty, Ezekiel (Spezia) e Comi, Gianmario (Novara) – Derby anche tra lo Spezia di Henty e il Novara di Comi, incontro terminato per 0-0. Henty è subentrato ad Ebagua all’80° minuto per dare più spinta alla manovra offensiva bianconera e per poco non è riuscito nuovamente nell’impresa, la stessa che l’aveva presentato al pubblico ligure nel turno infrasettimanale.  Se contro la Ternana era riuscito a segnare la rete decisiva, in questa giornata si è fatta ipnotizzare allo scadere da Kosicky. Comi è rimasto in panchina per tutto il match, a rifiatare dopo le ultime prestazioni opache.

Ely, Rodrigo (Varese) – Bella vittoria casalinga per 2-1 contro la Ternana per il Varese di Rodrigo Ely. I lombardi, alla fine del primo tempo, erano sotto di una rete. Incredibilmente sono riusciti a ribaltare il risultato con la marcatura decisiva di Zecchin all’86°. Il difensore brasiliano ha giocato la solita partita attenta, precisa e grintosa, tanto da meritarsi un cartellino giallo nei minuti finali della prima frazione di gioco.

Turno di riposo per Ganz, Simone (Lumezzane) e Valoti, Mattia (Albinoleffe) in Lega Pro Girone A, mentre nel Girone B:

Beretta, Giacomo e Zigoni, Gianmarco (Lecce) – Nonostante l’esonero di Moriero e l’arrivo di Lerda sulla panchina giallorossa, i risultati non cambiano: Perugia-Lecce 2-0. Ennesima sconfitta per Miccoli e compagni: Beretta è stato schierato titolare dal nuovo tecnico, Zigoni gli subentra al 15° minuto del secondo tempo. Nessuno dei due attaccanti è riuscito ad essere determinante per la manovra offensiva salentina.




ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl