Yaffa Milan - L’ex Primavera è stato arrestato per stupro

Yaffa, guai in vista: l’ex Primavera arrestato per stupro


Quella che doveva essere una serata tranquilla fra amici, rischia di finire in tragedia per Yusupha Yaffa. L’ex attaccante della Primavera del Milan, 18 anni compiuti lo scorso 31 dicembre, è stato arrestato con l’accusa di stupro dalla Polizia di Francoforte. Al momento, il giocatore non avrebbe ancora risposto alle domande poste dagli investigatori alimentando così dubbi e sospetti nei suoi confronti. In attesa del processo, il giudice ha deciso di fissare una cauzione di 100mila euro che l’Eintracht Francoforte ha immediatamente pagato per evitargli il carcere.

Yaffa, nato in Gambia nel 1996, è stato svincolato dal Milan la scorsa estate dopo essersi spesso distinto con la Primavera di Filippo Inzaghi. A dicembre ha firmato per l’Eintracht che l’avrebbe inserito nella propria squadra primavera. Heribert Bruchhagen, direttore generale del club, si è schierato apertamente con lui: “Per noi vale la presunzione d’innocenza. Non è colpevole fino a prova contraria. Gli abbiamo messo a disposizione un buon avvocato”. Il suo difensore non ha voluto rilasciare dichiarazioni: “Abbiamo troppi pochi elementi per giudicare, attendiamo ulteriori sviluppi. Ad esempio a cominciare dai risultati del test del Dna”. La prima ricostruzione dell’accaduto è tutt’altro che chiara e la polizia sta ancora indagando per capire come sono andati realmente i fatti.

Sabato sera, Yaffa è andato a far visita al compagno di squadra Carlos Zambrano. In casa c’era anche un terzo calciatore Lucas Piazon e una ragazza amica dei due. Il giovane brasiliano di proprietà del Chelsea si è però allontanato in piena notte dall’appartamento insieme a Zambrano, lasciando così Yaffa e la ragazza da soli in casa. E’ ancora oscuro come si sia evoluta la situazione da quel momento in poi, fatto sta che la polizia ha ricevuto la telefonata della ragazza che piangendo ha affermato di essere stata violentata. Lei è stata accompagnata immediatamente in ospedale, mentre l’ex rossonero è stato invece portato in centrale. Sulla ragazza sono stati eseguiti esami approfonditi per cercare tracce del Dna di Yaffa. Resteremo in attesa di nuovi sviluppi.

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy