E’ un campionato infinito: la Champions League deve attendere

Una stagione infinita, dalle mille fasi, a tratti travagliata e a tratti sorprendente, che non poteva che concludersi con una battaglia all’ultimo respiro. Il Milan di quest’anno è questo e molto altro, ma non è ancora il momento di tirare le somme e farne un bilancio complessivo: tutto, infatti, dipenderà dalla qualificazione Champions, che i … Leggi tutto

Due rossi, una sospensione: tra Milan e Roma nervosismo e 0 a 0. La Champions si decide a Siena

Dal nostro inviato allo stadio “Meazza” di San Siro a Milano, Christian Pradelli Serviva una vittoria per raggiungere la Champions matematica, ma il Milan a San Siro contro la Roma non è riuscito ad andare oltre lo 0 a 0. Un pareggio sostanzialmente giusto, frutto di un incontro nervoso e con poche occasioni importanti. Nessun … Leggi tutto

La corsa si interrompe dopo quattro mesi esatti, colpa di Allegri o dell’assenza di un leader vero?

Da Roma a Torino sono trascorsi quattro mesi esatti: dal rovinoso 4-2 patito nella Capitale giallorossa prima di Natale allo striminzito 1-0 che distribuisce più meriti al Milan che alla Juventus. Sì, meriti nel campo dell’harakiri, nella capacità di rovinare una preziosa ragnatela tattica che poteva trasformarsi, con un po’ più di attenzione e fortuna, … Leggi tutto

Imbattuti e inviolati, si decide al Camp Nou: 0-0

Nessun vincitore nè vinto, senza prendere nè segnare reti. Barcellona superiore e talentuoso nel primo tempo, Milan attento ed equilibrato nel secondo. Un buon risultato, un pareggio che rimanda al Camp Nou il passaggio del turno. Adesso è davvero possibile. 90′ + 3′ – Fine secondo tempo: 0-0. Nella ripresa match più equilibrato, Barça meno … Leggi tutto

Primavera sbiadita, col Brescia è solo 0-0

Dopo lo 0-2 subito al Vismara nel derby la Primavera rossonera era chiamata ad una risposta e riscossa immediata, ma a Brescia la squadra di Dolcetti non è andata oltre lo 0-0. Un match dai due volti: a ritmi lenti e con pochissime emozioni nel primo tempo, l’unica occasione capita sui piedi dell’avversario Eprahim la … Leggi tutto

Zlatan sbaglia, ma loro sono i soliti…

Zlatan Ibrahimovic non è certo l’uomo con più aplomb del mondo e ormai lo conosciamo. L’anno scorso ce l’ha ricordato in almeno due occasioni, le due famose espulsioni, senza considerare l’ormai leggendario battibecco con Onyewu (sparito dalla circolazione) e, nel suo piccolo, anche il colpo marziale inflitto pur scherzosamente al povero Cassano nella festa scudetto … Leggi tutto

Pazzo Ibra, il solito Robinho…

ABBIATI 6 – Nel primo tempo è attento e sicuro, ma nel secondo esce per un problema muscolare alla coscia destra. Buono il suo intervento sulla conclusione violenta di Hamsik, una sicurezza (per 45 minuti). Dal 46′ AMELIA 6 – Qualche brivido coi piedi, ma con le mani lui, portiere, ci sa fare bene e … Leggi tutto

Milan in rosso, il Napoli si accontenta: 0-0

E’ un pareggio che non serve a nessuna delle due squadre lo 0-0 che il big match di San Siro sforna. In un primo tempo molto noioso, il Milan attacca e il Napoli si difende per ripartire poi in contropiede, ed è infatti di Lavezzi l’occasione più pericolosa della prima frazione. Nel secondo tempo invece, … Leggi tutto

Copione già visto

Quando si parte così “a spron battuto”, in stile Milan, in stile tocchetti, palleggi e quant’altro, il risultato è praticamente già scritto. Quello del Milan di Allegri, come quello del Milan di Ancelotti e come quello, forse, di altri Milan del passato che dominavano gare intere e, a volte, tornavano a Milanello con le pive … Leggi tutto

La Viola e Mazzoleni bloccano il Milan: 0-0

Finisce in parità Fiorentina-Milan, senza vincitori nè vinti ma con un po’ di amarezza per i rossoneri, autori di una buona prova e che meritavano la vittoria. Incerte anche alcune decisioni della terna arbitrale che hanno negato una rete regolare a Seedorf al 19′, ma che non devono costituire nessun alibi. Quel che è certo … Leggi tutto

#14 – Roma, 7 maggio: qui si fa la storia

Al Milan capolista basta un punto solo per sigillare lo scudetto numero 18 e raggiungere i cugini nella classifica generale (anche se l’Inter ha beneficiato di uno scudetto completamente regalato a tavolino). Di fronte la Roma, in piena fase di metamorfosi, per l’arrivo della dirigenza americana, che darà una svolta all’intero assetto della società. A … Leggi tutto