Il Milan ha i 4 difensori nel DNA, ma il 3-5-2 fa al caso di Pioli: i motivi per rivoluzionare il modulo

Ci ha provato Allegri, ci ha provato Montella e addirittura Gattuso, mai nessuno con buoni risultati. La spiegazione dei più è sempre stata che il Milan ha nel DNA la difesa a 4 e che per questo motivo, nonostante i tentativi, questo benedetto 3-5-2 non s’ha da fare. E dello stesso avviso pare essere anche … Leggi tutto

Punto tattico: tornare al 3-5-2 per inserire Conti. Ma come cambia il Milan?

Sul ritorno al 3-5-2 Il Milan potrebbe non accantonare del tutto l’idea della difesa a tre. I rossoneri infatti con il rientro di Andrea Conti potrebbero virare al 3-5-2, per non sacrificare troppo l’ex Atalanta sulla linea difensiva. Il ruolo da esterno infatti è quello che il numero 12 del Milan preferisce maggiormente. Rodriguez, per … Leggi tutto

Derby dai due volti, vince Icardi. Montella, il credito sta per esaurirsi

Icardi batte Milan 3-2. E condanna il Diavolo ad altri giorni di vibrante preoccupazione sulla bontà dell’intero progetto tecnico. Il derby era un’occasione più che ghiotta per riscattare in un colpo solo un inizio di stagione difficile, tra risultati negativi e un’identità ancora tutta da trovare. Se il campo non ha dato risposte chiare, tra … Leggi tutto

Un anno dopo, ancora contro l’Inter: Suso per far ripartire il Milan

Un anno dopo, ancora nelle mani di Suso. Proprio undici mesi fa, in occasione del derby, esplose il numero 8 rossonero che fino a quel momento era rimasto un’incognita su stava scommettendo sin dall’estate, contro lo scetticismo di tifosi e colleghi, Vincenzo Montella. Dopo un paio di mesi a luci ed ombre infatti lo spagnolo … Leggi tutto

Gazzetta: novità, Nazionali e partita. Così Montella (non) lavora in settimana con la squadra

Vincenzo Montella ha lavorato pochissimo con la squadra dal 1° settembre ad oggi. E’ questo quanto riporta La Gazzetta dello Sport nella sua edizione odierna, sottolineando come per l’allenatore rossonera fra novità tattiche, soste e partenze per le Nazionali e partite giocate ci sia stato davvero poco tempo per preparare al meglio il 3-5-2.

Milan, tris di ko. Ma Montella incassa un’altra fiducia

Altri due ceffoni, costati la terza sconfitta in campionato su sette giornate, ma leggeri miglioramenti nel gioco e (finalmente) una squadra che sembra iniziare a trovare una fisionomia negli uomini e nel modulo. Il giorno dopo Milan-Roma, momento di pausa e riflessione a causa della sosta per le Nazionali e con il derby lontano due … Leggi tutto

Cambiando l’ordine dei giocatori il risultato non cambia. E’ il carattere il tassello mancante di questo Milan

Cambiando l’ordine dei giocatori il risultato non cambia. Questo è il principio che possiamo desumere dalla sconfitta rimediata ieri dai rossoneri contro una Sampdoria più che mai motivata e quadrata. Già: settimane a parlare di moduli, di difesa a tre, di due o tre attaccanti, ma se il carattere rimane quello visto appunto ieri o … Leggi tutto

Ok Milan, il modulo è giusto. Viva il talento di Calha-Silva

Ecco il Milan. Troppo brutto e fragile per essere vero all’Olimpico, terribilmente cinico e spietato quello ammirato ieri sera a Vienna nella prima gara del girone di Europa League. Corto, compatto e rabbioso, come definito da Montella nel post partita di ieri, ma anche con un tasso tecnico elevatissimo: il primo “vero” Diavolo vestito col … Leggi tutto

Il 3-5-2 può esordire contro la Lazio. Il nuovo modulo fa felici tutti tranne Suso

E’ tempo di cambiare: domenica prossima, in occasione del big match Lazio-Milan, Vincenzo Montella potrebbe far esordire in campionato il tanto annunciato 3-5-2, che in Europa League contro lo Shkendija però non ha entusiasmato. E allora perché rivoluzionare così il modulo? Il 3-5-2, si sa, non è mai stato un sistema di gioco da Milan. … Leggi tutto

Calhanoglu, problemi da mezz’ala: nella danza dei moduli il turco rischia di perdere il posto

Ca là no: il numero 10 ex Leverkusen, per il momento, non può giocare in mezzo al campo come mezzala. A confermare lo scetticismo iniziale circa la posizione che Vincenzo Montella stava affidando al turco nelle prime uscite stagionali del Milan è arrivata la gara contro il Cagliari di domenica sera, la prima a San … Leggi tutto

CALCIOMERCATO/ Milan, rimane calda la pista Forsberg

Gli acquisti del mercato rossonero potrebbero portare ad un cambio di modulo del Milan, il quale passerebbe dal tradizionale 4-3-3 agli insoliti (al meno per il Diavolo) 3-5-2 oppure al 3-4-3. Per uesto motivo in casa milanista rimane caldo il nome di Emil Forsberg. Una trattativa che, secondo Calciomercato.it, è attualmente in stand-by: il Lipsia ha infatti respinto … Leggi tutto

La duttilità è il modulo di Montella. Il 4-3-3 il più usato ma…

Finalmente il Milan e i milanisti possono cominciare a pensare alla prossima stagione con qualche indizio in più su come sarà la squadra dell’imminente futuro. Prima di tutto c’è il mercato che dovrà rinforzare una rosa ormai da troppo tempo al di sotto degli standard. In secondo piano ma certamente non meno importante sta il … Leggi tutto

Lavagna tattica: la Juventus di Allegri

Dominante, completa, solida. In una parola: schiacciasassi. La Juventus 2015/2016, dopo un inizio stentato anche a causa della mala sorte, è diventata una macchina da guerra (quasi) inarrestabile: 26 vittorie, un pareggio e una sconfitta nelle ultime 28 partite sono un ruolino di marcia impressionante. Senza contare il prestigioso traguardo centrato da Buffon e soci sul nuovo record … Leggi tutto

Milan-Juve, Allegri spiazza tutti: prove di difesa a quattro

Possibile sorpresa tra le fila della Juventus in vista della finale di Coppa Italia di domani. Andrea Barzagli non è stato schierato con i titolari nel corso dell’allenamento di rifinitura tenuto sino a pochi minuti fa allo Stadio Olimpico di Roma: Allegri ha provato una linea difensiva a quattro con Lichtsteiner, Rugani, Chiellini e Alex Sandro, riponendo dunque nel … Leggi tutto

Lavagna tattica: la Juve di Allegri

Il D-Day è arrivato. Dopo una settimana di ritiro a Milanello, è tempo di Milan-Juventus. Il big match della 32^ giornata di Serie A, importante per ipotecare (o magari riaprire) la corsa Scudetto, ma decisivo anche per Mihajlovic e per il suo futuro sulla panchina rossonera. Perdere malamente contro la Vecchia Signora, nonostante un finale … Leggi tutto

Preferenze privacy