Olanda e Belgio: ecco le nuove frontiere del mercato rossonero

Campioni low cost scovati in giro per l’Europa: è questo il nuovo imput trasmesso dalla società rossonera a tutto l’ambiente, conscio che i soldi per investimenti pesanti non ci sono più. E da tempo. Galliani e Braida si sono messi subito all’opera per cercare, già nel mercato di gennaio, di rinforzare (o meglio, rifare) una … Leggi tutto