VIDEO/ L’improbabile “perla” di Andrè dell’Ajaccio: segna e ride…

Seconda vittoria in campionato per l’Ajaccio. La squadra francese, fanalino di coda in Ligue 1, ha battuto 3-1 il Rennes in casa, anche grazie ad un gol clamoroso di Benjamin Andrè, centrocampista francese classe 1990. Una parabola davvero bizzarra che fa scoppiare una risata sulla bocca dello stesso giocatore nel momento dell’esultanza.

Preferenze privacy