Coronavirus, il bollettino odierno della Protezione Civile

La Protezione Civile ha reso noti i numeri odierni dell’emergenza Coronavirus in Italia: sono 1.444 i nuovi malati, 360 le vittime nelle ultime 24 ore. Cala drasticamente il numero dei contagiati: sono 91.528, ben 6.939 in meno rispetto a ieri. Aumenta invece il numero di guarigioni: +8.014 rispetto a ieri.

ULTIM’ORA – Coronavirus, registrato record dei guariti: 1590. I nuovi casi sono 1648

E’ arrivato il bollettino odierno della Protezione Civile riguardo l’emergenza Coronavirus in Italia. Calano drasticamente i contagi: sono 1648 i nuovi casi (ieri erano 3851), mentre i decessi registrati oggi sono 812. Nella giornata odierna, inoltre, è stato registrato il record dei guariti: sono 1590 rispetto ai 646 di ieri.

Bonaventura: “Il recupero sta procedendo bene. Calo del Milan? I tanti infortuni ci hanno penalizzato”

E dichiarazioni di Giacomo Bonaventura prima di Atalanta-Milan ai microfoni di Premium Sport: “Il mio recupero? Sto abbastanza bene, tutto sta procedendo per il meglio, sto lavorando. Spero di potermi allenare con la squadra già per la fine del campionato. Vogliamo andare in Europa quindi speriamo in una grande prestazione oggi, ma sono fiducioso perché ho visto la … Leggi tutto

Montella: “La squadra sta bene, ma dobbiamo fare di più”

Vincenzo Montella, durante la conferenza stampa odierna, ha risposto anche a una domanda relativa al calo subito dal Milan durante il girone di ritorno: “All’andata, a questo punto, avevamo dodici punti in più. Rispetto al valore per la squadra, abbiamo fatto punti in più all’andata e punti in meno al ritorno. Secondo i dati di Milan … Leggi tutto

Paletta alzata, il Milan si ferma: il calo del difensore pesa sui risultati rossoneri

Paletta alzata, il Milan si ferma. Non ci troviamo di fronte ad un vigile urbano, bensì stiamo prendendo coscienza della lieve flessione nel rendimento del centrale italo-argentino, indubbiamente la rivelazione della prima parte della stagione. Dopo quattro mesi da vero top player e leader della difesa rossonera, macchiati solamente dal rosso rimediato a Genova contro i … Leggi tutto

Niang è un grande enigma: ha perso il gol, ora rischia il posto. Problema di testa

L’allenamento di oggi a Milanello sarà molto indicativo per decifrare la formazione che Montella schiererà lunedì a Torino, servirà anche per capire se Niang avrà o meno una nuova chance da titolare. Il francese non sta vivendo un buon momento di forma, il Cagliari è stato solo il prosieguo del declino, e rischia di perdere … Leggi tutto

Locatelli, un calo fisiologico: si è preso il Milan, ora avrebbe bisogno di un “ricambio”

Se dopo Milan-Sassuolo gli occhi rossi di Locatelli erano di commozione, adesso potrebbero esserlo di stanchezza. Un po’ lo sono già e l’età non inganni: a 18 anni la stanchezza trova terreno fertile anche, o forse soprattutto a livello psicologico. Ad esempio il fatto di ritrovarsi con il Diavolo sulle spalle dall’oggi al domani. Intanto, … Leggi tutto

Salvate il soldato Jack: energie prosciugate, i perché

Salvate il soldato Bonaventura, perché è in difficoltà e in questo inizio campionato non riesce più a incidere e a fare la differenza (anche se in Nazionale ha appena giocato alla grande). Lo si è visto in maniera chiara con l’Udinese, ma qualche allarme era già scattato: per esempio la carenza di gol, manca dallo … Leggi tutto

Bacca e Adriano si dividono i gol, ma la vera coppia dov’è?

Con la Lazio Bacca, domenica Adriano: ma è ancora poco. Con un Balotelli più incognita che giocatore di pallone e un Menez visibilmente fuori condizione, il brasiliano è sicuramente il giocatore più adatto ad affiancare in attacco Carlos Bacca, così come lo è stato ad inizio stagione, ma è inevitabile aspettarsi qualcosa in più da i … Leggi tutto

Un segnale positivo: adesso il Milan non è solo Jack-dipendente

Bonaventura non gira, il Milan sì. Dopo quella contro il Torino, anche martedì con l’Alessandria un’altra prova pallida per Jack, che dimostra di attraversare una lieve, e più che giustificata, flessione nel rendimento, tale da far apparire piuttosto sconsiderata la scelta apportata da Sinisa Mihajlovic, il quale contro una squadra, con tutto il rispetto del … Leggi tutto

Montolivo più flop che top. Il 2016 dovrà essere l’anno del riscatto

Riccardo M0ntolivo è il giocatore che ha recuperato più palloni in questo scorcio di stagione. Già, pare davvero strano, ma le statistiche fin qui aggiornate ci dicono infatti che il capitano rossonero, sorprendentemente, fino ad ora è stato il miglior interdittore della Serie A con 90 azioni avversarie interrotte. Promosso quindi? Nì. Per quanto sia … Leggi tutto

Milan, Honda anomala: dopo il netto calo, ora la nuova ripresa

Honda anomala. Da arma in più a soluzione in meno, il rendimento del giapponese messo sotto i riflettori de La Gazzetta dello Sport. Una stagione di up & down, distribuiti perfettamente in 14 giornate della Serie A 2014/2015. Nelle prime 7 Honda ha registrato numeri di grande livello, un giocatore vero: sei gol, 14 conclusioni … Leggi tutto

Stipendi rossoneri: ecco di quanto si sono abbassati in soli due anni

La Gazzetta dello Sport in edicola quest’oggi ha letteralmente fatto i conti in tasca alle squadre di Serie A, in modo tale da presentare una panoramica su quelli che sono gli ingaggi delle squadre italiane dopo la chiusura del mercato. Il trend è sicuramente in netto calo, visto che tutte le venti del maggiore campionato … Leggi tutto

Lenti e prevedibili, è un dejà vu. Il 4-3-3 dà, il 4-3-3 toglie: ecco perché

Domenica allo Juventus Stadium abbiamo assistito ad un suicidio sportivo, confezionato ad arte, come solo i rossoneri sanno fare. In un match nel quale l’avversario, col suo atteggiamento in campo, quasi palesa la volontà di non voler offendere, il Milan riesce addirittura nell’impresa di perdere contro una squadra che non voleva vincere. La causa più … Leggi tutto

Preferenze privacy