L’imperativo è: carpe diem!

Come da tradizione, nell’ultima gara del girone di Champions con qualificazione già acquisita il Milan ha perso, confermando peraltro quella che era una cattiva regola anche nel corso Ancelottiano. Zenit a parte, statistiche alla mano si tratta del momento più positivo sinora di questa stagione rossonera. In cinque partite sono arrivate tre vittorie con Anderlecht, … Leggi tutto