Donnarumma risponde all’ennesima provocazione su Twitter: “Basta infangare le persone gratuitamente”

Donnarumma risponde piccato alle accuse su Twitter. Alla battuta, di cattivo gusto, postata sul social network da A Tutto Milan 1899 “Quando un bambino ti chiede di firmargli un autografo ma tu gli rispondi di parlare con il tuo procuratore” relativa ad una foto che ritrae il portierone del Milan accanto ad un ragazzino che … Leggi tutto

Preferenze privacy