All’inferno e ritorno. Nel bene o nel male un 2018 sotto il segno di Donnarumma

Polemiche, errori incredibili, prodezze da fenomeno, ma soprattutto discontinuità. Si può racchiudere in queste poche parole il 2018 di Gigio Donnarumma che conclude il suo anno contraddittorio con un altro miracolo che permette al Milan di chiudere il girone d’andata con una vittoria fondamentale per la corsa alla prossima Champions League. Il giovane portiere rossonero … Leggi tutto

Gli altri parlano, lui para. Donnarumma è ancora super

Il Milan batte il Chievo per 3-1 e regala ai suoi tifosi un’altra vittoria, rischiando qualcosina dietro, come spesso accade, ma anche regalando sprazzi di buon calcio. Un successo meritato e convincente, quindi, che chiude una settimana complicata e tormentata per le note vicende extra calcistiche. La quarta vittorie nelle ultime cinque partite è ancora … Leggi tutto

Lo zampino di Donnarumma anche nell’impresa di Bologna. Ma sul rinnovo regna il silenzio

Sempre Gigio, ancora una volta Gigio. Perché nell’impresa epica, così come l’ha definita anche Vincenzo Montella, di Bologna, nonostante siano passate in primo piano le prodezze balistiche e le progressioni di Deulofeu e la rete del buon Pasalic, c’è anche e soprattutto lo zampino di Donnarumma, che al 65′ ha tenuto a galla i rossoneri, … Leggi tutto

Donnarumma rossonero dell’anno. Dai primi passi alla consacrazione, le tappe di un fuoriclasse

Non si vogliono sentire ragioni: il 2016 rossonero è stato l’anno di Gigio Donnarumma. Troppo facile affermarlo dopo il rigore parato in Supercoppa a Dybala. Lo avremmo fatto comunque, anche se quel pallone fosse entrato in rete e se ad alzare il trofeo fosse stata la Juventus. I motivi sono più che ovvi: il diciassettenne, dopo … Leggi tutto

Montella prova l’ennesimo miracolo: Bertolacci, ora tocca a te

Scetticismo, critiche, mancanza di credito e fiducia. Ad inizio luglio era questa l’aria che si respirava attorno al Milan all’alba di una nuova stagione, la terza consecutiva senza Europa, la quarta con un allenatore diverso al timone del Milan. Dopo un settimo posto, una società che sta passando la mano ed in fase di transizione, … Leggi tutto

Top player non a caso, Donnarumma e Bacca salvano il Milan

Vincenzo Montella aveva fatto capire di voler dare dei segnali importanti alla squadra, una svolta, prima della partita contro la Sampdoria. In settimana si era parlato di esclusioni pesanti, di mettere da parte capitani o giocatori storici che sembravano avere il posto da titolare assicurato. Riccardo Montolivo e Ignazio Abate erano i candidati principali a lasciar … Leggi tutto

La certezza

Cambia l’allenatore, cambiano i giocatori, cambia la stagione, ma al momento una cosa sembra non essere cambiata rispetto al Milan di qualche mese fa. Anche nelle prime due giornate di questo nuovo campionato di Serie A Tim, infatti, l’unico a non deludere e a risultare sempre positivo, resta Diego Lopez. Il portiere spagnolo, ex Real … Leggi tutto

Da Abbiati a Diego Lopez, quando le critiche non conoscono confini

Il tifoso spesso, si sa, ha una facilità estrema a cambiare opinione su un componente della sua squadra del cuore, è il primo a criticare quando le cose non vanno come dovrebbero ed il primo ad esaltarsi quando arrivano i risultati. Troppo di frequente, però, succede che dalla poltrona di casa, da dietro un pc, … Leggi tutto

Ancelotti sceglie Inzaghi: “Sarà il mio erede, ma con questo Milan è difficile fare miracoli”

Indimenticato e indimenticabile. Carlo Ancelotti con il suo Milan fatto di tanti piedi raffinati schierati tutti insieme ha portato avanti, per diversi anni, quello stile di calcio votato al possesso palla e al bel gioco. Lontano da Milano, a Parigi, “Carletto” guida l’armata PSG, ma non dimentica di posare il suo sguardo sulla sua ex … Leggi tutto

Buona Pasqua, ma occhio a chi si danno le colpe…

“Dimettiti!“. “Come si fa a schierare una formazione del genere??“. “Allegri basta!“. Sono solo alcuni dei commenti che sono arrivati ai nostri indirizzi di posta elettronica e sulla nostra pagina Facebook ufficiale subito dopo il raddoppio della Fiorentina, con Amauri che ha sì regalato tre punti fondamentali alla sua squadra, ma che ha anche inevitabilmente … Leggi tutto