Sacchi si dimette dalla FIGC: “Non riesco a gestire lo stress”

Arrigo Sacchi dice addio al ruolo di coordinatore tecnico delle nazionali giovanili. Un’altra dimissione all’interno della FIGC, ma le motivazioni di Sacchi sono molto diverse da quelle di Abete e Prandelli: “Con dispiacere lascio un incarico cui tengono molto, però ho un avversario terribile, che sono riuscito a governare per 22-23 anni, e che alla … Leggi tutto

Preferenze privacy