É tornato il tutto fare, ora Allegri ha un’arma in più

L’importanza di chiamarsi Binho. Oscar Wilde ci perdonerà sicuramente se abbiamo osato prendere in prestito il titolo di una delle sue opere più famose (“L’importanza di chiamarsi Ernesto”), ma in questo caso non c’era esordio più opportuno. Robson de Souza, meglio noto come Robinho, è stato uno dei pupilli di Allegri da quando entrambi sono arrivati a Milanello. … Leggi tutto