Pescara: Perin portiere di prospettiva, fase difensiva colabrodo

All’Adriatico serve una vittoria. A tutti i costi. Perché il Pescara, fanalino di coda della classifica e già condannato alla cadetteria, non è un avversario da temere. Certo, non va sottovalutato. Ma va attaccato, con grinta e determinazione, dall’inizio alla fine. Il materiale a disposizione di Bucchi è carente sotto ogni punto di vista. Se poi … Leggi tutto

Palermo: Sannino, grande ritorno. Ma la squadra reagirà a dovere?

Il Palermo, in piena zona retrocessione e in crisi di risultati, si è giocato la mossa della disperazione: il cambio di allenatore. Giuseppe Sannino, che aveva iniziato la stagione proprio alla guida dei rosanero, ha infatti sostituito Gasperini. Che l’avvicendamento possa portare i suoi frutti? Il tecnico campano, nella propria carriera, ha spesso ottenuto risultati insperati. … Leggi tutto

Lavagna tattica: l’Atalanta di Colantuono

L’Atalanta, guidata da Stefano Colantuono, è salva. Verrà a San Siro con la voglia di metterci in difficoltà, ma con altrettanta spensieratezza. Sta di fatto che si schiererà con un 4-4-2. La metterà sull’intensità e sulla corsa. La difesa rimarrà in linea, con tanto di terzini bloccati, chiamati a coprire le avanzate degli esterni di centrocampo. … Leggi tutto

Lavagna tattica: il Siena di Sannino

Il Siena, guidato da Giuseppe Sannino, sta per raggiungere la salvezza. Merito di un’eccellente impostazione tattica, abbinata a spirito di sacrificio e determinazione. Nonostante utilizzi in prevalenza il 4-4-2, può capitare che il tecnico di Ottaviano disponga la squadra con un 3-4-1-2 o un 3-5-2. Sta di fatto che l’intensità e l’aggressività sono i dogmi della compagine toscana. … Leggi tutto

Lavagna tattica: il Genoa di De Canio

Il Genoa è in crisi. Coinvolto nella lotta per non retrocedere, davanti al Lecce di un solo punto, verrà a San Siro con il coltello tra i denti. I liguri, guidati dal neo allenatore Luigi De Canio, si schiereranno con un 4-4-2.  La metteranno sul piano dell’intensità e dell’aggressività. Punteranno sul gioco sulle fasce. Sulla destra, il terzino e l’esterno alto … Leggi tutto

Genoa: corsa e furore, riuscirà a non sbilanciarsi?

Il Genoa, guidato da Alberto Malesani, lotta per non retrocedere. Verrà a San Siro con il coltello tra i denti, sperando nei tre punti. Motivazione e aggressività saranno i loro dogmi. La metteranno sull’intensità e sul ritmo. Si schiereranno, salvo cambi last minute, con un 4-4-2. Punteranno sul gioco sulle fasce. Sulla destra, il terzino e l’esterno … Leggi tutto