Thiago Super, Rino trascinatore

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

ABBIATI s.v. – Spettatore per tutta la partita, ancora una volta. E di fronte aveva pur sempre la Juve. Zero pericoli vicini alla sua porta e solo una buona uscita su un cross di Krasic da segnalare.

ABATE 6 – Spinge poco rispetto al solito, ma è attento e veloce nello smarcarsi e nei passaggi, per tutta la partita. Crescita esponenziale per lui.

NESTA 6.5 – Nonostante una partenza un po’ indecisa e con qualche sbavatura, si riprende alla grande. Monumentale e semplice allo stesso tempo nelle sue giocate, calma e intelligenza per tutti i suoi compagni.

T. SILVA 7.5 – Mostruoso, disumano, immortale. Pazzesco giocatore di una forza assoluta, miglior centrale della Serie A. Oggi non sbaglia niente ed è dappertutto.

JANKULOVSKI 6 – Altra buona prestazione di Marek, rimasto in squadra non a caso. Mai banale, sicuro e capace di leggere bene tutte le accelerazioni sulla sua fascia. Altro che ripiego, è un ottima pedina.

FLAMINI 5.5 – Impreciso anche se generoso e volenteroso. Corre tanto, ma sbaglia altrettanto risultando un po’ in ombra ed impacciato. Diciamo che ha fatto di meglio.

VAN BOMMEL 6 – Forse un po’ troppo irruento, prende un giallo e rischia troppo spesso il fallo inutile, ma rimane una buona prestazione, la sua. Perde pochi palloni e dà il via a parecchie manovre.

GATTUSO 7 – Non segnava da 3 anni e non è mai stato un goleador, anzi. Trova, però, la rete in una partita fondamentale e fa vincere la sua squadra, in una serata chiave ai fini dello scudetto. Trascinatore immenso.

BOATENG 6 – Lascia il campo per infortunio, dopo aver preso una forte botta. Va un po’ ad intermittenza Prince, giocando bene e di sponda, ma talvolta con troppa frenesia e talaltra con troppa finezza.
– Dal 46′ ROBINHO 5.5 – Entra ad inizio ripresa e non si vede quasi mai, pochi palloni giocati e poca voglia di mettersi in mostra. Entrato a freddo, non ha dato un contributo esaltante.

CASSANO 6 – Il gol che sbaglia nel primo tempo è clamoroso, non da lui. Esce a 15 minuti dalla fine, stremato, non ancora in perfette condizioni. Diverse giocate sono di classe, alcuni stop sono pregevoli, ma manca ancora l’ultimo tassello.
– Dal 71′ SEEDORF s.v.

IBRAHIMOVIC 6.5 – E’ da qualche partita che risulta meno decisivo e un pò affaticato, ma nell’azione del gol è lui che detta la sponda decisiva. Il suo fisico permette di tenere palle importanti là davanti. Imponente e super per questo Milan.

In grassetto il migliore

ALLEGRI 6.5 – Aver perso Pato poco prima della partita non lo ha reso felice, la scelta di Cassano è risultata buona così come quella di Boateng trequartista. Squadra equilibrata e spietata, nel secondo tempo, su una delle poche occasioni create.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook