Inter-Schalke 04 2-5: la caduta degli Dei nerazzurri!

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Dopo il derby, arriva un’altra sonora sconfitta per l’Inter di Leonardo ad opera dello Schalke 04, nel match dei quarti di finale della Champions League. I nerazzurri, campioni in carica, sono stati battuti a domicilio dalla squadra di Ralf Rangnik e sono adesso chiamati all’impresa tra una settimana in Germania per ribaltare il più grosso scivolone della storia recente del club: 2-5 il risultato finale per la sorprendente squadra di Gelsenkirchen.

A nulla è valso il gol di Stankovic dopo appena 26 secondi, arrivato con un gran tiro da centrocampo che sorprende l’estremo difensore avversario Neuer. Al 17’ invece arriva la prima doccia fredda della serata, con il pareggio di Matip, lesto a spingere in porta la corta deviazione di Julio Cesar sul colpo di testa di Papadopulos, arrivato sugli sviluppi di un corner calciato da Farfan. La voglia di riscattare una settimana difficile consente, però, ai nerazzurri di organizzare una degna offensiva, fino al 2-1 siglato da Diego Milito, bravo a farsi trovare pronto sulla pennellata di Cambiasso. Da qui in poi, il black-out interista. Al 40’ Julio Cesar respinge come può la conclusione di Edu, il quale poi è bravo a ribadire il rete la deviazione del portiere brasiliano.

La ripresa vede il tracollo nerazzurro. Prima della terza rete ospite al 54’ con il sempreverde Raul, ci pensa Milito a divorare un gol già fatto e a complicare le cose. Quattro minuti dopo il vantaggio siglato dallo spagnolo, quest’ultimo sempre più recordman di gol realizzate nelle coppe europee, ci pensa Ranocchia con un’autorete a violare per la quarta volta la porta di Julio Cesar e rendere impossibile la ‘remuntada’ al ritorno. Poi Chivu si lascia espellere per doppia ammonizione, lasciando i suoi compagni in balìa delle folate offensive degli attaccanti dello Schalke, che trovano addirittura il quinto gol al 75’ con un perfetto rasoterra di Edu dal limite dell’area di rigore. Finale amaro per i nerazzurri, che solo grazie all’ausilio del palo, sulle conclusioni di Jurado e Farfan, riescono ad evitare una disfatta di proporzioni ancora più catastrofiche.

L’Inter rischia così di gettare tutto in quattro giorni. Dopo il clamoroso risultato di questa sera, per assurdo sembra più probabile la rimonta in campionato. Termina sul prato del Meazza, a meno di clamorosi colpi di scena, la possibilità di difendere il titolo conquistato a Madrid appena 10 mesi fa: Game over, quindi, anche per Leonardo e la sua banda.  Adesso il brasilano potrebbe addirittura rischiare la panchina. Dopo questa débâcle, Moratti è ancora convinto di aver fatto la scelta giusta? Lo  Schalke 04, invece, dopo la finale di Coppa Uefa del ’97, rievocherà ancora brutti ricordi ai tifosi interisti.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook