K. P. Boateng è “tutto” rossonero!

La notizia rimbalza di sito in sito, non c’è ancora l’ufficialità sul “sito dei siti”, anche perché non siamo in periodo di mercato e una notizia del genere non può essere data prima della fatidica riapertura della bagarre di compravendite, ma ormai è poco più che una formalità l’acquisto definitivo da parte del Milan della seconda parte del cartellino di Kevin Prince Boateng, uno degli artefici più imprevisti e, per questo, più amati di una stagione finora da ricordare.

Dovevano essere sei, alla fine saranno sette i milioni di euro che la dirigenza, pardon, la proprietà rossonera dovrà versare nelle casse del Genoa e di Enrico Preziosi per far sì che il numero 27 sia a tutti gli effetti un baluardo unicamente indiavolato. Impresa non semplice, quella di Adriano Galliani, i cui baci al dirimpettaio del Grifone, dopo il gol del ghanese al Napoli, non sembravano aver colpito al cuore il presidentissimo rossoblu. E invece…

E invece, a quattro giorno dal primo matchpoint tricolore, la lieta notizia confermata da Adriano Galliani: “Boateng a tutti gli effetti e in maniera definitiva un giocatore del Milan perché esiste un accordo stabilito con il Genoa. E’ una trattativa svincolata da quella con gli altri giocatori scambiati fra le due società. Esiste una cifra ben precisa per la seconda metà di Boateng che, eventualmente, potrebbe prevedere un ‘bonus’ dovesse accadere qualcosa…“. Un bonus che, insomma, varrebbe proprio la pena sborsare.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy