Marchetti? Il futuro è Handanovic!

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Attenzione. Sì, attenzione: non c’è stagione rossonera in cui la terna dei portieri non diventi un intricato rebus pronto ad infiammare il mercato e l’estate 2011 sembra chiamata a rispettare questa abitudine. Inamovibile Christian Abbiati, ma pur sempre (quasi) 34enne e con un Marco Amelia deciso a giocare da titolare in una big (in tal senso la nuova Roma di Di Benedetto è più che un’ipotesi), fino ad oggi la strada più gettonata è stata legata al nome di Federico Marchetti, da primo a terzo portiere nel Cagliari dopo una lunga querelle con Cellino a cui nemmeno il mercato invernale è riuscito a porre fine.

Sempre nel giro della Nazionale, fino allo stop forzato, Marchetti, se saranno rose, arriverà in pratica dopo un anno sabbatico, magari non letale per un 28enne, a maggior ragione se è un portiere, ma che avrà sicuramente segnato il ‘ragazzone’ di Bassano del Grappa dal punto di vista psicologico. E’ per questo che la dirigenza, in primis Adriano Galliani, sembra non fidarsi pienamente della scelta di Marchetti, sebbene il cuore cagliaritano di Massimiliano Allegri batta per il suo ex pupillo. Che fare?

Ebbene, sono di poco fa le dichiarazioni di Federico Pastorello, agente di Samir Handanovic, portiere dell’Udinese, che sembra preparare l’addio del suo assistito al Friuli, dopo l’ennesima grande stagione: “Samir sta facendo benissimo quest’anno, sta vivendo una stagione fantastica e in estate potrebbe approdare in una big del calcio europeo. Inghilterra? Perchè no? Ci sarà un sacco di movimento per quanto riguarda i portieri. L’Arsenal lo cercherà, così come il Manchester United, l’Aston Villa, il Liverpool ed il Tottenham“. Solo alla corte di Sua Maestà, dunque? Non è detto: basti pensare alle parole dello stesso Handanovic, che non più tardi di un anno fa, prima di incontrare i rossoneri in campionato, ammetteva “Il Milan è sempre il Milan“.

Classe ’84, da tempo uno dei migliori estremi difensori in Italia, il Milan ci aveva già fatto un pensierino a fine 2008, quando sia Abbiati che Dida non davano garanzie assolute. Resta da vedere quanto la società sia disposta a mettere sul piatto, pur da sempre restìa a fare follie per un portiere. Ma per Samir Handanovic potrebbe davvero valere la pena.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook