Straordi-Mario Yepes!

Un giocatore esperto, capace, pronto. Una persona semplice, buona e utile. Sono questi alcuni degli aggettivi che possono definire Mario Yepes, difensore colombiano di 35 anni, acquistato dal Milan nello scorso mercato estivo e che si sta rivelando un ottimo acquisto.

I rossoneri lo avevano preso per andare a completare un reparto difensivo già competitivo, rappresentando una sorta di rincalzo da poter utilizzare nelle situazioni di emergenza o nelle partite meno importanti. Nel corso della stagione si è potuto mettere in luce in diverse occasioni, facendosi sempre trovare pronto, andando a significare una vera e piacevole sorpresa di questo nuovo Milan.

La sua carriera è stata ricca di esperienze diverse ma allo stesso tempo importanti, esordio in Colombia per poi giocare in Francia e in Italia, nel Chievo prima e nel Milan poi. Con il Nantes c’è stato il suo esordio in Champions League per un calciatore completo e serio che quest’anno si è guadagnato la stima della società, della squadra e del tifo rossonero. Gli spazi a lui concessi sono stati pochi ma quello che ha stupito in positivo è stata la sua tranquillità in campo, con la quale è riuscito a non fare mai rimpiangere uno come Nesta.

Durante questa stagione Yepes ha giocato sia in campionato, sia in Champions League che in Coppa Italia. Con lui in campo il Milan ha quasi sempre vinto, salvo qualche spiacevole eccezione come quella casalinga contro il Tottenham. Proprio contro la squadra inglese Mario è salito in cattedra, sfiorando per due volte il gol e risultando l’uomo più pericoloso della squadra di Allegri. Non è più solo una riserva ma una valida alternativa, con ottime capacità fisiche e tecniche.

In un reparto dfiensivo fondamentale per questo Milan, il suo apporto si è sentito e ha molto aiutato. La miglior difesa del campionato è quella rossonera, merito anche di Mario Yepes che si è saputo ritagliare una spazio importante in una squadra impostata per vincere e che potrà contare anche sul ” bel ” calciatore in questo delicato rush finale.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy