Assolto!

Assolto!

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

In Francia circa una settimana fa, è scoppiato un vero e proprio scandalo dopo le dichiarazioni del ct dei Blues Laurent Blanc, che in una conferenza stampa dichiarò :«Quando i ragazzi portano la divisa della nazionale sino all’under 21, e poi vanno a giocare in squadre nordafricane o africane, questo mi disturba enormemente». Stamani le due commissioni di inchiesta rispettivamente legate alla Federcalcio(FFF) e al ministero dello sport hanno assolto il tecnico, evidenziando che non è stato commesso nessun reato e che non c’ è nessun elemento che possa ricondurre il tutto ad una politica di quote discriminatorie per limitare l’accesso di neri e arabi nei vivai delle giovanili francesi. Una vera e propria bufera creata dai giornalisti transalpini che chiesero a gran voce la testa del tecnico. Con Blanc sembrava che la nazionale francese avesse risollevato la china dopo la scottante eliminazione nel mondiale sudafricano e le varie polemiche sull’asse giocatori-Domenech. L’ex giocatore dell’ Inter ha fatto sapere attraverso il suo entourage di essere tanto indignato e sorpreso da non sapere se voler continuare questa avventura. Si prospetta un futuro in Italia. Inter, Roma e Napoli sembrano affacciarsi alla finestra e il suo manager incomincia a tessere i primi contatti. Blanc ha un ottimo rapporto con il mondo partenopeo e l’ ingaggio del quasi ex-tecnico francese è abbordabile e rientra nei parametri fissati da De Laurentis.


Alberto Gencarelli

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy