Galliani frena, mentre Formigoni…

Da tifoso milanista, il presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni ha espresso per la prossima stagione due desideri: “E’ un mio parere personale – ha specificato il governatore – ma Hamsik e Pastore ci farebbero comodo. Se li prendessimo entrambi nessun traguardo ci sarebbe precluso. Ne ho parlato con Galliani e anche più in su“.

Formigoni ha comunque spiegato che “abbiamo già fatto dei grandi colpi, ovvero Mexes e Taiwo del Marsiglia. Poi si dovrà sostituire alcuni grandi campioni che se ne andranno“. A proposito dei rinnovi, Formigoni è molto chiaro: “Mi auguro che questi grandi campioni accettino un ridimensionamento dell’ingaggio, altrimenti sarà giusto a parità di costo cercare calciatori più giovani. Con Ambrosini il contratto è stato chiuso, spero che ci sia accordo con Seedorf e Gattuso. Il bilancio è una cosa da maneggiare con cura“.

Intanto l’amministratore delegato rossonero Adriano Galliani smentisce l’interessamento per il talento del Palermo: “Nessuno ha mai pensato a Pastore – ha detto a margine della consegna del riconoscimento al Milan in Consiglio regionale della Lombardia –, non so perché ieri è venuta fuori questa cosa. Prima pensiamo ai rinnovi, poi viene il resto“.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy