Pagellone Tricolore: I PORTIERI

Pagellone Tricolore: I PORTIERI

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Terminata la stagione calcistica, riviviamo il trionfo rossonero 2010/2011, attraverso le pagelle ai protagonisti in quattro appuntamenti speciali.

Abbiati 8 – Fenomeno Christian! Stagione strepitosa e piena di interventi decisivi. Sempre presente e pronto a dare il suo enorme contributo, lo scudetto raccoglie momenti ma soprattutto giocatori importanti ed essenziali, lui è certamente uno di questi. Miracoloso nel derby sul colpo di testa a botta sicura di Thiago Motta e a Brescia, sulla conclusione di Diamanti; queste le due parate più difficili ma fondamentali. Gesti da ricordare, seguiti da una esultanza forte e decisa. Per il resto, sicuro e tempestivo nelle uscite.

Amelia 6.5 – Una stagione piuttosto positiva anche per Marco. Un buon secondo portiere subentrato diverse volte a freddo e a partita in corso, compito non facile. Nonostante qualche eccessiva insicurezza iniziale è poi riuscito a migliorare, guadagnandosi più spazio, soprattutto in Coppa Italia. La sua prestazione migliore è stata senza dubbio quella contro l’Udinese, ultima di campionato; diversi interventi decisivi e un rigore parato, circostanze che hanno convinto il Milan a puntare ancora su di lui.

Roma 6 – Il ruolo del terzo portiere, si sa, risulta piuttosto defilato e ai margini. Flavio ha collezionato solo 3 presenze in tutta la stagione, due in Coppa Italia e una in campionato, subentrando ad Amelia nei minuti finali della sfida del Friuli. Lo scudetto è anche suo e le poche prestazioni offerte sono comunque state di buon spessore. Consapevole di questo suo difficile ruolo è stato sempre in silenzio, allenadosi con impegno e aiutando, nel suo piccolo, la squadra nella conquista del tricolore.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy