Pato, ci siamo: in panca (almeno) a Roma

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Domenica a Roma il Milan ha la prima occasione per laurearsi campione d’Italia e Alexandre Pato non vuole mancare l’appuntamento. Rispettando la prognosi di 2-3 settimane, in mattinata l’attaccante brasiliano è tornato ad allenarsi con il gruppo a 17 giorni dallo stiramento ai flessori della coscia destra rimediato il 16 aprile contro la Sampdoria. Pato ha partecipato all’intero allenamento, a eccezione della partitella finale.

Se nei prossimi giorni, non ci saranno problemi, Massimiliano Allegri conta di utilizzarlo contro la Roma almeno portandolo in panchina. Sono invece ancora indisponibili sia Rino Gattuso sia Pippo Inzaghi, ma il rientro di Ambrosini e del “Papero”, unito a quello di Ibrahimovic, permette al Conte di avere, se non abbondanza, almeno la possibilità di poter sfogliare la sua margherita rossonera.

Importanti, intanto, le parole di Clarence Seedorf sul rapporto con l’allenatore livornese: “C’è rispetto reciproco. È stato dimostrato durante tutta la stagione, senza nessun problema. Del pubblico se ne parla anche troppo, su quasi 400 gare fatte col Milan le 10 volte che hanno fischiato un po’ mi sembra esagerato parlarne ancora. I rivali? Inter e Napoli hanno dimostrato di essere due squadre che hanno combattuto più a lungo. Il Napoli ha fatto una stagione impressionante per i mezzi che hanno, diversi da quelli di Milan ed Inter. Quale partita della stagione vorrei rigiocare se fosse possibile? Con il Real Madrid fuori casa o la partita con il Tottenham in casa“.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook