Per Legro che saluta, Onyewu che torna

Per Legro che saluta, Onyewu che torna


Con gli arrivi di Taye Taiwo e Philippe Mexes, ben prima della fine del campionato, la già solida difesa rossonera, la migliore della serie A, avrebbe potuto considerarsi al completo. Il condizionale, però, è d’obbligo, poiché un piccolo ulteriore cambiamento c’è stato. Il Twente, infatti, squadra olandese che a gennaio aveva acquisito in prestito Oguchi Onyewu, ha deciso di non riscattare il difensore americano, balzato agli “onori” della cronaca soprattutto per la quasi rissa avuta in allenamento con Zlatan Ibrahimovic.

Il 29enne nazionale americano è stato infatti protagonista, nella seconda parte dell’Eredivisie, di prestazioni piuttosto opache, che hanno convinto il club olandese a non far valere il diritto di riscatto. A questo punto, per il gigante statunitense, potrebbero aprirsi due strade: la prima, che al momento sembrerebbe la meno quotata, comporta la cessione, ipotesi che potrebbe diventare reale nel caso arrivi alla corte di Allegri il 24enne centrale del Cagliari Davide Astori, attualmente in comproprietà. Tuttavia, considerando le resistenze opposte dal patron Cellino, che ha negato più volte ai rossoneri anche Andrea Lazzari, sembra molto difficile che l’affare vada in porto.

E allora scatta la seconda possibilità, ad oggi la più concreta: la permanenza di Onyewu in rossonero, al posto di Nicola Legrottaglie, che non ha rinnovato il contratto con la società di via Turati, in scadenza a giugno. Il difensore pugliese, giunto a gennaio dalla Juventus a causa dell’emergenza centrocampo, ha disputato soltanto pochi minuti nella partita contro la Lazio, prima di essere steso da Kozak. Complice l’infortunio e il superamento dell’emergenza nella parte centrale del campo, che ha permesso a Thiago Silva di “rientrare” nel suo consueto ruolo, l’ex juventino ha collezionato poche panchine e tantissime tribune.

Tuttavia, le offerte non dovrebbero mancargli, considerando l’esperienza e la grande professionalità di cui dispone, unite a una forma fisica ancora eccellente. Il Siena, neopromosso in A, sembra essersi già mosso. Per quanto riguarda Onyewu, infine, dovrebbe rappresentare, nel caso rimanesse, l’ultima scelta per il reparto centrale della difesa milanista, dopo Thiago Silva, Nesta, Mexes, Yepes e Bonera.

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl