Bologna, che combini


 

Chi sa cosa starà pensando adesso Emiliano Viviano in testa sua, il Bologna ha infatti, secondo fonti bolognesi riportate da La Gazzetta dello Sport, commesso un gravissimo errore nel presentare la sua busta per risoluzione della comproprietà, scrivendo la metà della cifra necessaria per arrivare a risolvere a proprio favore la comproprietà. Che sia un errore tecnico, come ci riporta il quotidiano rosa, o meno, adesso i rossoblù si ritrovano senza estremo difensore ma soprattutto senza la possibilità di cederlo ad una squadra come la Roma per fare cassa e acquistarne un altro di pari livello. Sicuramente il classe 85 aveva l’ambizione di una grande squadra ed ora sarà proprio la società nerazzurra a decidere se destino del fiesolino sarà di fare da riserva a Julio Cesar oppure di essere ceduto ancora, magari per errore.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy