Buon compleanno, eterno Capitano!

Paolo Maldini compie oggi 43 anni. Il nostro ex difensore nonché bandiera storica è rimasto indelebile nei cuori di tutti i tifosi. D’altronde, come potrebbe essere diversamente: accanto ad ogni ricordo, vittoria, in venticinque lunghi anni c’è affiancato il suo volto; e di vittorie, il nostro Paolo, ne ha conquistate moltissime. Un palmarès di tutto rispetto: 7 scudetti, 1 Coppa Italia, 5 Supercoppe italiane, 5 Coppe dei Campioni / Champions League (record di 8 finali giocate, ndr), 5 Supercoppe europee, 2 Coppe intercontinentali e 1 Coppa del mondo per Club FIFA.

Maldini debutta in seria A nel lontano 1985, a soli sedici anni; e diventa titolare la stagione successiva, all’età di 17 anni, nel ruolo di terzino sinistro. Bisognerà aspettare ancora qualche anno, però, per vederlo indossare la fascia di capitano: è nel 1997-1998 che eredita la fascia da un’altra leggenda rossonera chiamata Franco Baresi. Da allora, Paolo, non ha mai smesso di onorare i gloriosi colori rossoneri; siglando un’ineguagliabile record di 902 presenze con il Milan.

Al suo ritiro, nella stagione 2008/2009, è stata ritirata anche la sua casacca numero tre,come accaduto con la maglia numero sei di Franco Baresi ma non si esclude che questa maglia possa essere lasciata ai figli, Daniel e Christian, se dovessero debuttare in Campionato (oggi, i figli di Paolo, militano nelle giovanili rossonere, ndr). Al termine della sua carriera, ha ricevuto varie proposte per entrare a far parte di staff tecnico-tattici, tra cui quello del Chelsea allora allenato da Carlo Ancelotti, ma ha sempre rifiutato. Tutti i milanisti sperano che l’eterno capitano possa ritornare a far parte dell’ambiente rossonero:  la sua professionalità, il suo amore per i colori, il suo carisma, non potrebbero far altro che portare maggiore esperienza nel club di via Turati.

Da parte di tutta la nostra redazione vanno i nostri migliori auguri al grande Capitano!

Floriana Franzese

 

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy