Napoli, la lista di sbarco è pronta

Napoli, la lista di sbarco è pronta

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Tira aria di rivoluzione in Casa Napoli. Per costruire una squadra che possa sostenere (senza sfigurare) Campionato, Coppa Italia e Champions c’è bisogno di una mezza rivoluzione in rosa: quindi i cinque o sei acquisti con i quali il Napoli si rafforzerà porteranno di sicuro ad altrettante cessioni. E’ noto a tutti che Walter Mazzarri non ama lavorare con un gruppo troppo numeroso. Chi, dunque, sarà costretto ad abbandonare l’avventura azzurra proprio sul più bello?

 

Porta: Per quanto riguarda il capitolo portieri, uno tra Gennaro Iezzo e Matteo Gianello andrà via (probabilmente il primo, che potrebbe tornare nella sua Castellammare per disputare la serie B con le vespe neopromosse).

 

Difesa: Gli arrivi di Fernandez e, quasi sicuramente, di Criscito (ma anche Victor Ruiz va considerato un nuovo giocatore a tutti gli effetti)si tradurranno in cessione sicura per Cribari e Rinaudo. Addio prevedibile anche per uno tra Totò Aronica e Fabiano Santacroce. L’italobrasiliano probabilmente sarà una delle due contropartite tecniche che Riccardo Bigon girerà al Parma per l’affare Dzemaili (l’altra è Blasi).


 

Centrocampo: E’ la vera e propria “patata bollente” del mercato partenopeo. Se la difesa e l’attacco verranno modificati, il centrocampo sarà letteralmente rivoluzionato. Gli esterni, con la sola eccezione di Gigi Vitale, non si toccheranno. Totalmente diverso il discorso per i centrali: Pazienza è già della Juve, mentre Cigarini e Blasi verranno sicuramente ceduti (magari impiegati come contropartite). Le novità riguardano Walter Gargano e Hassan Yebda: il trottolino uruguaiano pretende un posto da titolare ma l’idea di lasciare Napoli, città in cui si è ambientato benissimo insieme a sua moglie e a suo cognato (Hamsik), non lo esalta, quindi “el mota” potrebbe decidere di rimanere in azzurro anche giocando con un minutaggio minore. Il franco-algerino, al contrario, sembrava l’unico mediano azzurro sicuro di restare anche la prossima stagione, invece voci sempre più insistenti parlerebbero di un suo imminente ritorno al Benfica.

 

Attacco: E’ il reparto più forte della squadra, quindi quello che desta meno preoccupazioni. De Laurentiis provvederà agli acquisti di un fantasista e di una prima punta necessari per far rifiatare i tre titolarissimi Hamsik, Lavezzi e Cavani. Con Peppe Mascara che dovrebbe restare, salutano invece gli azzurri Cristiano Lucarelli e, provvisoriamente, Nicolau Dumitru

 

Marco Soffitto

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy